Schermata%202020-01-27%20alle%2014.38_ed

Denis Marino

CEO - Produttore - Arrangiatore

2c65d387-8636-4ffa-830f-f4f817c8ed7b.jpe

Claudia Barcellona

Consulente Legale e manageriale

12376402_10206667001866956_4945364874168

Michele Musarra

Ingegnere del suono - Musicista

122444225_10224426886001144_464844190800

Giacomo Patti

Collaboratore - Musicista

12615496_10208612920064949_1344722219528

Gabriele Licciardello

Collaboratore - Musicista

Foto cur sas.jpg

Sasha Santonocito

Collaboratore - Musicista

7858_edited.jpg

Giovanna Russo

Ufficio Stampa

 
Schermata 2020-01-27 alle 14.38.47.png

Denis Marino

Chitarrista, produttore, arrangiatore e docente di chitarra presso le scuole statali ad indirizzo musicale. 

Si laurea in chitarra classica con 110 e lode sotto la guida del maestro Giovanni Puddu. 

Agli studi musicali affianca quelli universitari, laureandosi nel 2006 con 110 e lode in Fisica (Nucleare e Subnucleare - V.O.) presso l'Università degli Studi di Catania. 

 

A partire dal 2005 si accosta al Tango Argentino come ballo da sala e come genere musicale, fondando nel 2011, insieme alla violinista Emilia Belfiore, l'Ensemble Mariposa, formazione musicale italo-argentina con la quale si esibisce continuamente in milongas e festival internazionali europei, pubblicando il disco “Corrientes y Aguero 568” nel 2015.

 

Dal 2007 ad oggi ha preso parte a molti lavori discografici di artisti legati

alla musica popolare: Malmaritate, Eleonora Bordonaro, Fabrizio Musumeci, Antoine Michel, I Bottari della Cantica Popolare di Caserta, solo per citarne alcuni.

Dal 2008 ad oggi ha collaborato con diversi registi, curando la parte musicale in molti spettacoli teatrali, cortometraggi e lungometraggi (due volte in concorso al Festival del Cinema di Taormina), ricevendo vari premi e menzioni d'onore. 

Dallo stesso anno collabora in modo stabile con la cantautrice catanese Gabriella Lucia Grasso. Questa collaborazione artistica ha portato alla registrazione del disco "Cadò" (Otrlive/Universal, 2010), anche qui in qualità di co-produttore artistico, arrangiatore e musicista. Il disco è il frutto della ricerca di un denominatore comune tra la tradizione musicale argentina e quella siciliana ed ha dato il via ad una lunga serie di concerti a livello mondiale (Italia, Francia, Spagna, Argentina, Cile, Australia).

 

Claudia Barcellona

2c65d387-8636-4ffa-830f-f4f817c8ed7b_edi

Avvocato, specializzato in diritto e management dell’arte, spettacolo, beni culturali e paesaggistici.

Collabora con diverse produzioni indipendenti, artisti, enti pubblici e privati in tutta Italia ( etichette discografiche, scuole di cinema, gallerie d'arte, ecc.)  ed è impegnata attivamente in processi di rigenerazione territoriale attraverso le arti e la cultura.

Fa parte della segreteria organizzativa ed è avvocato di StaGe! Coordinamento nazionale delle Imprese, Lavoratori, Artisti, Musicisti, Tecnici ed Operatori del Settore Spettacolo Indipendente.

È fondatrice di “Terapia Artistica Intensiva – Diritto e Arte”, realtà che riunisce diverse professionalità del mondo dell’arte, cultura e spettacolo e offre una vasta gamma di servizi mirati fra cui: consulenza legale, fiscale, manageriale, progettazione locale, nazionale, europea, reperimento fondi

(fondazioni private, ideazione campagne crowdfunding, interlocuzioni banche, business angels), studio di registrazione, service audio luci, produzioni cinematografiche, televisive, radiofoniche, musicali.

Ha ideato e cura la rubrica SpazioArtiste – Diritti e Opportunità promossa dal MEI – Meeting Etichette Indipendenti e Terapia Artistica Intensiva – Diritto e Arte e la rubrica LegalMente Femmina su MdS Mag.

Partecipa, quale docente o relatore, a numerosi convegni, workshop, corsi, seminari in tutta Italia.

Ha ricevuto numerosi riconoscimenti nazionali ed internazionali per meriti professionali ed artistici, fra questi il prestigioso XXXIV edizione Premio Letterario Nazionale Mario Dell’Arco nel 2016, XXX edizione Premio Nazionale Itinerante ad Honorem Miglior Avvocato dell’anno 2017, XVII edizione Premio Nazionale Essenza Donna – sezione cultura e arte, XXII edizione Premio Internazionale “Universo Donna” – impegno socio – culturale.

Nel 2019 è stata insignita dell’onorificenza di Accademica di Sicilia, con il patrocinio di Presidenza della Repubblica, Senato della Repubblica, Presidenza Consiglio dei Ministri, Città del Vaticano.

È stata insignita del Diploma Honoris Causa in Arte e Cultura da parte dell’Istituto Superiore di Lettere, Arte e Scienze del Mediterraneo.

Figura nell’Enciclopedia dei Poeti Italiani Contemporanei 2021.

È coautrice di diversi saggi e pubblicazioni nelle materie del diritto civile, costituzionale, dello spettacolo e dell’arte ed è redattrice presso diverse testate giornalistiche e riviste.

È ideatrice e cura la direzione artistica di Festival Lib- Art & Landscape e di Binario Letterario Festival.

Certa che la cultura sia la via per la libertà, continua a studiare

 
BioPIC.jpeg

Michele Musarra

Fonico e Bassista e produttore in attività professionale dal 1998.
 

Ha suonato con: Archinuè, Ipercussonici, Wot, Eleonora Bordonaro, Samuela Schilirò, Kalavria.


Attualmente attivo come musicista e compositore con Eleonora Bordonaro e Ipercussonici.


Come fonico di mix e recording ha lavorato per: Luca Madonia, Mario Venuti, Ipercussonici, Wot, Mauro Ermanno Giovanardi, Eleonora Bordonaro, Nino Frassica, Attilio Fontana, Paolo Li rosi, Nazarin, Andreazzurra, Domenico Quaceci, Luca Di Stefano, Lina Gervasi, Manutsa, Luigi Iarocci, Jacaranda, Carmen Consoli, Morgan, Trio Atipico, Ensemble Mariposa, La Governante e molti altri con più di 40 dischi e 60 tra singoli ed Ep.

Fonico di post produzione audio per: Faeria, Palomar, Noise Prod, Netflix, Real Dreams Entertainment, ConsalesProd, Skylight Italia, 095mm con all’attivo più di 50 cortometraggi, 15 film e diverse pubblicità per emittenza nazionale.

 

Attualmente fonico residente di Phantasma recording studio’s e fonico di riferimento per le etichette discografiche Musica Lavica Records, Viceversa Records, MeoSchool Records.

 
7858_edited.jpg

Giovanna Russo

Giovanna Russo, già professoressa, laureata in Lettere Classiche con lode, dottorato in Filologia Bizantina e formatrice di professione sia in contesti scolastici che di enti privati e universitari, coniuga l’attività di docenza a quella di giornalismo da sempre.


Iscritta all’albo dei giornalisti pubblicisti dal 2007, ha lavorato come corrispondente, redattrice e speaker su testate giornalistiche cartacee, on line e in tv e radio.
 

Oggi è ideatrice e produttrice di format tv di successo e si dedica all’attività di Ufficio Stampa e Formazione.

 

 
123001220_10224468832329776_652048557001

Giacomo Patti

Dopo lo studio della chitarra classica nella scuola secondaria di primo grado, decide di intraprendere lo studio del basso elettrico frequentando l’Accademia Bass To Rock di Marco Caudai con il Maestro Dino Fiorenza nella sede di Catania. 

Successivamente prosegue gli studi, sia in altre accademie musicali che privatamente, con bassisti di chiara fama come Alberto Fidone (presso il C.E.S.M - Centro Etneo Studi Musicali), Paolo Costa (bassista di Mina, R. Zero, Nek, Celentano, Baglioni, e tanti altri) e Mario Guarini (bassista di C. Baglioni, S. Bersani, G.Paoli, N. Costa).

 

Negli anni ha maturato esperienze in studio di registrazione per diversi cantanti e preso parte a  progetti musicali come bassista e contrabbassista di varie band e cantautori come: Andreazzurra (The voice of Italy 2014), Jo-M , Rita Botto, Gabriella Grasso, Eddi Di bella, Walter Catania, Seba, Sicilia festival, Calamus Ensemble (ensemble di clarinetti del conservatorio V. Bellini di Catania);

Vanta partecipazioni con musicisti come Ivano Zanotti (batterista di L. Bertè ecce cc), Paolo Valli (batterista di Dolcenera ecc ecc), Andrea Martongelli (chitarrista Absynth Aura ecc ecc).  

 

Ha all’attivo diversi dischi come turnista per varie etichette indipendenti.

Partecipa a numerosi seminari e lezioni di perfezionamento con grandi musicisti del panorama nazionale ed internazionale tra cui: Massimo Moriconi, Maurizio Rolli, Dario Deidda, Lorenzo Poli, Brian Beller, Guthrie Govan, Saturnino, Cesare Chiodo, Frank Gambale, GUS G, Giorgio Terenziani, Tom Quayle, Alex Huthchings, Agostino Marangolo, Aldo Fedele, Lele Melotti, Luca Colombo, Fabrizio “Bicio” Leo, Maurizio Dei lazzaretti, Nicola Costa e altri ancora.

Si abilita come insegnante per il Modern Music Institute e per i corsi YAMAHA.

 
12615496_10208612920064949_1344722219528

Gabriele  Licciardello

Gabriele Licciardello è uno scrittore di canzoni.

 

Venuto su "a colpi" di Lucio Dalla, Radiohead, Battiato e Nick Drake fonda i Caleidø nell’adolescenza, per i quali scrive i testi ed è chitarrista.

 

“Fate Silenzio”, primo disco dei Caleidø, esce ad Ottobre 2019 per Seltz/Viceversa Records e grazie a Denis Marino (producer) e Michele Musarra (sound engineer) è addirittura un bel disco. Attualmente fa il medico, quindi non possiamo scrivere “cantautore”, più che una biografia artistica questo per adesso è un attestato di partecipazione. C’è anche lui. “Collabora”.

 
Foto cur sas.jpg

Sasha Santonocito

Nato a Catania nel 1997, Sasha Santonocito è un musicista diplomato in Batteria e percussioni jazz.


Avendo dimostrato sin da piccolo una forte ammirazione per la musica, passione trasmessa dal padre batterista, inizia a studiare con Giuseppe Condorelli, scoprendo la batteria nelle sue forme ed utilizzi, dalla tradizione classica del rullante ai generi più moderni, applicando gli studi e facendo le prime esperienze live in alcuni spazi dell’etneo.

Nel 2015 inizia il percorso di studi presso l’ “Istituto Musicale V. Bellini” di Catania, ottenendo nel 2018 il Diploma Accademico di primo livello in “Batteria e Percussioni Jazz”.

 

Durante questo periodo studia con Tony Arco, Lucio Terzano, Dino Rubino e altri importanti musicisti del panorama jazzistico, seguendo anche a clinics con diversi batteristi, tra cui Dave Weckl.


Seguono delle esperienze concertistiche (con “Calamus Ensemble” diretta dal M° Dell’Acqua e con “Ethos Big Band” di Paternò) ed esperienze di registrazione in studio (Nuevarte Studio, Phantasma Recording Studio).


Nel 2019 con Seltz Records, prodotto da Denis Marino, viene pubblicato il primo disco dei “Caleidø”, band in cui ricopre il ruolo di batterista e con cui partecipa a diversi festival, tra cui “Musicultura”.


Nello stesso anno partecipa al “1000 Beats European Drum & Percussion Festival Academy” di Palermo, durante il quale segue una masterclass con Peter Erskine e prende parte alla Prima mondiale de "La Nave Fulmine, fosforo e fantasia" di Dario Buccino.

Incantato dall’ambiente musicale palermitano, decide proseguire gli studi specializzandosi in batteria jazz al Conservatorio “A. Scarlatti”.

Qui segue gli insegnamenti del Maestro Giuseppe Urso, Vito Giordano e Gaspare Palazzolo; approfondisce anche studi di armonia, arrangiamento e produzione con Giuseppe Vasapolli.

Parallelamente a questo percorso, studia pianoforte jazz con Osvaldo Corsaro e affascinato dal mondo digitale in cui si muove la musica, ottiene la Certificazione Google Digital Training e la Certificazione YouTube Music.